Image Image Image Image Image

PREPARAZIONE STAMPI IN GESSO

Il processo di realizzazione degli stampi in gesso riveste una grande importanza nella determinazione del livello qualitativo del prodotto ceramico. Per questo, b&t WHITE realizza impianti automatici per la preparazione del gesso, che garantiscono precisione nel dosaggio attraverso coclea, mantenimento del vuoto durante la miscelazione e ripetibilità del processo.

L’utilizzo di materiali di qualità e trattamenti di finitura specifici per tutte le componenti principali del sistema incrementa la vita del prodotto e l’affidabilità del processo produttivo.

A tutto ciò si affianca semplicità nella gestione e nella programmazione delle sequenze di lavoro, attraverso un quadro elettrico affidabile ed intuitivo.

  • ESSICCATOI A CAMERA PER STAMPI IN GESSO

    • Gli essiccatoi per stampi in gesso b&t WHITE uniscono alta produttività e ridotti costi di funzionamento, grazie alla riduzione dei tempi di ciclo e al risparmio in termini di manutenzione e spazio.Il monitoraggio in tempo reale della curva di essiccazione, della temperatura dell’aria e dell’umidità, unito all’essiccazione uniforme all’interno della camera garantiscono elevata qualità dello stampo e quindi del prodotto finito.L’elevata performance dell’essiccatoio è data dal controllo simultaneo dei seguenti fattori:
      • Curva controllo temperatura
      • Curva controllo umidità
      • Controllo  velocità dell’aria

      CURVA CONTROLLO TEMPERATURA

      La temperatura dell’aria che avvolge i pezzi da essiccare è il fattore principale per consentire il trasferimento dell’energia termica all’interno del pezzo facendo fuoriuscire le molecole d’acqua contenute nel pezzo stesso. Più grande è il flusso termico entrante nel pezzo, più grande sarà la quantità di acqua che potrà essere estratta rapidamente dal pezzo. Inoltre, la temperatura sopra indicata consente di fornire l’energia termica necessaria a far evaporare l’acqua dalla superficie del pezzo.

      La curva della temperatura può essere settata sul pannello operatore installato nel quadro elettrico.

      CURVA CONTROLLO UMIDITA’ RELATIVA

      Associata alla curva della temperatura, determina la velocità di evaporazione dell’acqua dal pezzo. Variando temperatura e umidità , si può variare la pressione di evaporazione tra la superficie del pezzo e l’aria dove il corpo è immerso.

      CONTROLLO ESSICCAZIONE

      La flessibilità del sistema di controllo dell’essiccatoio consente all’utilizzatore di programmare e realizzare cicli di essiccazione dedicati alla produzione in atto. La programmazione consente il monitoraggio continuo del ciclo di lavoro e dei dati di essiccazione. Inoltre tale sistema dà la possibilità di modificare il ciclo anche quando l’essiccatoio è già entrato in funzione.

  • ESSICCATOI A CAMERA PER STAMPI IN GESSO

    DATI TECNICI

    N° pallet 15÷45
    N° pezzi/pallet 1÷2
    Dimensioni pallet:
    Lunghezza 1.200 mm
    Larghezza 1.400 mm
    Altezza di carico 1.000 mm
    Massa umida dei pezzi (media) 180 Kg
    Umidità media in ingresso 45%
    Umidità finale  1%
    Temperatura interna massima 80°C
    combustibile Gas naturale o altri